Stai cercando di capire perché il tuo sito web non soddisfa le tue aspettative? Credi che sia da rifare il sito web aziendale perché nonostante tu abbia ascoltato i consigli ricevuti, affidato lo sviluppo all’amico webmaster o all’agenzia web, i visitatori del tuo sito internet scarseggiano e probabilmente non riesci a capirne il motivo, nonostante ti abbiano detto che basta essere su internet per fare i soldi.

Sicuramente è arrivato il momento di rifare il sito web aziendale, vediamo però, insieme cosa è andato storto e quali sono i vantaggi dell’affidarsi a veri e propri professionisti del settore.

rifare il sito web aziendale - l'amico fa siti

L'AMICO FA BEI SITI INTERNET?

Probabilmente la prima risposta alle tue perplessità si trova qui.

Sino a circa 15 anni fa la figura del webmaster doveva necessariamente essere accompagnata da competenze di programmazione, far apparire una pagina web significava scrivere molteplici righe di codice html e css, curando ogni minimo dettaglio tecnico.

Oggi è diventato tutto molto più semplice grazie al crollo dei costi dei domini e degli hosting, ormai scesi a poche decine di euro all’anno. Inoltre grazie all’avvento di CMS, sempre più semplificati, come WordPress, pare che i siti li sappiano fare in molti, compreso il famigerato “cugino” che ne ha realizzati decine.

Chiunque è ormai in grado di far comparire un sito web online, ma queste persone certamente non conoscono i principi base e non hanno studiato tutti gli argomenti tecnici per realizzarlo in modo serio e professionale, in quanto se va bene ti stai affidando a un grafico o a un’altra figura, che ha imparato per passione a usare un CMS, autoproclamandosi webmaster.

UN DEVELOPER E' UN ESPERTO DEL WEB

Saper programmare oltretutto non è l’unica peculiarità di un vero webmaster. Egli deve, infatti, sapersi districare tra server web, hosting e avere, quantomeno, conoscenze di base su come si indicizzi un sito web nei motori di ricerca, anche se servirebbe una figura specializzata per questo, il SEO.

Il vero webmaster NON si reca su forum di settore per chiedere quale hosting economico scegliere, il template da acquistare, il plugin per una certa funzione, oppure come velocizzare il sito o come rendere il sito a norma con le leggi sulla privacy.

Questa figura professionale ha studiato, approfondito e si mantiene sempre aggiornato su tutto ciò che concerne la presenza sul web di un sito.

CGM Consulting S.r.l. coding e soluzioni informatiche

QUANDO E COME RIFARE IL SITO WEB AZIENDALE?

Un restyling del sito web va effettuato periodicamente, evitando così che l’utente (compreso quello più affezionato) volga la sua attenzione verso un sito più accattivante e ricercato.

Un sito web non aggiornato si ripercuote anche sulla SEO (Search Engine Optimization), in quanto Google avvantaggerà siti tecnologicamente al passo con le tendenze di mercato.

Vediamo insieme cosa potrebbe non esser stato fatto sul tuo sito, analizzando i punti fondamentali da tenere sempre in conto, durante la realizzazione di un sito web efficace.

RIFARE IL SITO WEB AZIENDALE, I PUNTI DA CONSIDERARE

LA GRAFICA DEL SITO RISULTA NON ATTUALE

Quando hai pensato di rifare il sito web aziendale la prima cosa a cui avrai istintivamente pensato è un cambiamento dell’aspetto grafico.

Come vedremo in seguito, la grafica non è l’unico aspetto da tenere in considerazione, ma ci si potrebbe comunque trovare nella condizione in cui il principale motivo che ci spinge a rifare il sito sia proprio la grafica.

Se il tuo sito è stato realizzato anni fa ti renderai conto che, probabilmente, i colori non rispecchiano più la tua identità aziendale, i layout sono poco accattivanti, il testo difficoltoso da leggere o comunque la grafica è poco professionale rispetto alla concorrenza.

Sino a pochi anni fa era facile imbattersi in siti internet costituiti da tabelle, immagini animate o bottoni lampeggianti (ne esistono tutt’ora).

facileautoricambi prima facileautoricambi dopo

Non è sempre necessario modificare radicalmente il sito ripartendo da zero, potrebbe rivelarsi possibile uno “svecchiamento“, optando per uno stile più innovativo, moderno e professionale.

Si potrà cambiare colori, sfondi, font e sostituire immagini di scarsa qualità, come spesso accade per il logo aziendale, talvolta visualizzato in bassa risoluzione (sfocato o sgranato).

Non è necessario strafare! Le tendenze nel web-design valorizzano la semplicità e il minimalismo, ma non dimenticare che affidarsi a grafici professionisti farà la differenza.

SONO UTILIZZATE TECNOLOGIE OBSOLETE

Con il continuo mutamento delle tecnologie web, quelle utilizzate per il sito, potrebbero risultare superate, per questo motivo è necessario sempre studiarle e inseguirle.

Anche se il sito web sembra funzionare senza alcun problema, gli aggiornamenti tecnologici (spesso obbligatori) richiesti dal mercato faranno invecchiare qualunque sito web passivamente; l’esempio più lampante di quanto appena detto è il passaggio al protocollo HTTPS, senza il quale Google penalizzerà il vostro posizionamento.

Compito del professionista sarà interpretare queste novità, per le quali non sarà sempre necessario un restyling completo del sito web. Molti di questi miglioramenti si possono apportare con semplici manutenzioni periodiche o alcuni piccoli aggiornamenti.

rifare il sito web aziendale - tecnologie obsolete

Ad esempio, sui siti realizzati in WordPress basterà effettuare i periodici aggiornamenti al programma, al tema utilizzato e ai plugin installati.

Questi aggiornamenti sono fondamentali in quanto garantiscono sicurezza, ottimizzazione e performance dell’intera struttura, nel tempo.

Chiedi supporto a dei professionisti per gli aggiornamenti delle componenti del tuo sito web, alcune tecnologie del tuo sistema, infatti, potrebbero non supportare quello che sembra un semplice aggiornamento, causando una rottura del sito, che può portare all’impossibilità di visualizzarlo o, peggio ancora alla perdita di dati importanti e di preziose ore o giorni di lavoro.

IL SITO HA UNA SCARSA USABILITA' O NON E' RESPONSIVE

Spesso è necessario rifare il sito web aziendale o effettuarne un restyling per migliorarne caratteristiche funzionali e tecniche.

Potrebbe rendersi necessario intervenire per migliorare il posizionamento del sito web, migliorando il SEO con una struttura dei contenuti più semplice e intuitiva, volta a migliorare l’usabilità.

Altro importante motivo di richiesta di un restyling del sito web è quello di rendere la grafica completamente responsive.

Ormai le persone utilizzano quotidianamente dispositivi mobile, come smartphone e tablet per accedere a Internet, ricercare informazioni o fare acquisti online.

Se il tuo sito web non può essere correttamente visualizzato su qualunque dispositivo è, dunque, uno svantaggio, inoltre un sito non responsive verrà ulteriormente penalizzato dai motori di ricerca.

Spesso gli utenti abbandonano in fretta il sito e magari decidono di non tornarvi più, perché non hanno trovato le informazioni che stavano cercando o perché l’interfaccia di navigazione è risultata complessa o poco intuitiva.

rifare il sito web aziendale responsive

Per questo motivo è consigliabile avere a disposizione esperti di Usabilità e User Experience, sempre più indispensabili per la realizzazione di siti web ed e-commerce che intendano rimanere concorrenziali nel mercato e mantenere un rapporto ottimale con gli utenti.

IL SITO WEB E' STATICO

Se sono passati parecchi anni dalla realizzazione del tuo sito web e non è mai stata apportata nessuna modifica potrebbero presentarsi diversi problemi.

Uno di questi potrebbe essere la realizzazione del sito in Flash, ciò non è assolutamente SEO Friendly e il sito non può essere indicizzato dai motori di ricerca.

Questo è un importante impedimento, poiché compromette pesantemente la visibilità del tuo sito internet.

Altro problema dell’utilizzo di tecnologie obsolete è che spesso queste non consentono una gestione autonoma dei propri contenuti, perché richiedono conoscenze tecniche di programmazione.

I siti web dinamici, invece, daranno la possibilità di interagire con gli utenti, attraverso l’implementazione di svariate soluzioni su misura.
Sarà possibile, ad esempio, integrare i Social network nel proprio sito, accrescendo così la rete di contatti e fidelizzando i tuoi visitatori.

Non ci sorprende affatto che la vostra pagina Social o il vostro canale Youtube conti migliaia di followers, ma questo non si ripercuota sul vostro sito o e-commerce.

Senza una corretta integrazione dei social network e un’ottimizzazione dei contenuti del tuo sito, risulterà difficile persino la condivisione di un link, del quale probabilmente sui social apparirà un’immagine di anteprima non corretta e inefficace oppure se comparirà una descrizione non sarà quella desiderata (sempre che qualcosa compaia).

Rifare il sito web aziendale dinamico

IL SITO NON RISPECCHIA PIU’ L’IMMAGINE AZIENDALE

Il sito internet rappresenta l’immagine della tua azienda. Come accade in ogni settore le aziende crescono, cambiano, si evolvono ed è necessario riallineare il sito al proprio Brand e alle nuove esigenze dell’azienda.

L’azienda potrebbe aver cambiato il suo posizionamento gradualmente, per adattarsi ai cambiamenti del mercato, essersi modernizzata dotandosi di nuove infrastrutture o avere ampliato la propria gamma di prodotti.

Ciò che maggiormente contribuisce a creare impressioni positive e a migliorare la reputazione aziendale (brand reputation) è senza dubbio rappresentare al meglio l’azienda e i suoi cambiamenti, cercando di valorizzare la propria immagine trasmettendola in modo coerente.

In questi casi, il cambiamento riguarda tutti quegli elementi distintivi (grafiche, immagini, colori, layout, testi ecc.) volti a definire l’identità aziendale.

rifare il sito web aziendale adattato a te

GLI OBBIETTIVI DEL SITO NON VENGONO ASSOLTI

Capita che, nel tempo, gli obbiettivi per i quali è stato creato il proprio sito non vangano più assolti.

Le vendite del tuo sito e-commerce sono, probabilmente, diminuite invece di aumentare? Nel medio-lungo periodo i tuoi contatti non si sono moltiplicati come immaginavi? Ti sei reso conto che i competitor, tramite il loro sito, offrono molti servizi e tu sei rimasto indietro?

Bisogna prestare molta attenzione a questi segnali di allarme, perché indicano che qualcosa non va.

Il problema non sei necessariamente tu o il tuo prodotto, ma il mondo intorno a te che è cambiato o il settore in cui operi si è gradualmente trasformato.

Non dovrà essere un cambiamento improvviso, ma pensato e orientato al raggiungimento di un obbiettivo.

Sarà, quindi, necessario principalmente, inserire il tuo sito web all’interno di una strategia di marketing.

rifare il sito web aziendale con una strategia di marketing

Il tuo sito non può rimanere un elemento isolato, ma deve diventare un canale, che all’interno di una strategia di comunicazione integrata, ti consentirà di comunicare con il tuo target di utenti e valorizzare la tua attività di business.

Se il tuo obbiettivo è quello di sfruttare il tuo sito per instaurare una relazione duratura con gli utenti, ciò che potresti prendere in considerazione è l’implementazione di una sezione dedicata al blog aziendale. All’interno del blog potrai, infatti, pubblicare articoli pertinenti al tuo settore di operatività.

Potrai trattare tematiche interessanti che, magari, già tratti su alcuni social network, senza che il tuo sito ne tragga beneficio e che metterebbero in luce la tua profressionalità.

Tutto questo renderà anche il sito “SEO oriented”, perché consentirà il posizionamento dei propri contenuti, per numerose parole chiave relative alla tua specifica attività.

SU GOOGLE IL SITO NON SI POSIZIONA NELLE PRIME PAGINE

Oltre agli aspetti grafici, dei contenuti e degli aspetti tecnici, bisogna tenere in considerazione uno dei punti più ostici che riguardano il posizionamento del sito.

Il sito appare sui motori di ricerca? É tra le prime posizioni o è necessario andare alla quinta pagina per trovare un risultato inerente alla tua attività?

Nessuno vorrebbe un sito per tenerlo all’oscuro da tutti e, per farsi trovare, è fondamentale monitorare il posizionamento del sito sui motori di ricerca.

Se questo non è mai stato curato è, probabilmente, arrivato il momento di cominciare a farlo.

La SEO è una vera e propria strategia di marketing, volta a ottimizzare i contenuti del sito, facendo risultare più appetibile e interessante il tuo sito web, secondo i criteri dei motori di ricerca, sotto diversi aspetti; un corretto utilizzo delle parole chiave, una corretta stesura di articoli o pagine e la cura di diversi dettagli tecnici, volti a una corretta comunicazione dell’intero contenuto al motore di ricerca, significato delle immagini compreso.

Un sito può essere bellissimo, ma inesistente su Google! Non affidare la tua immagine e i tuoi sforzi a tecnici improvvisati. Internet ormai è alla portata di tutti e un sito web, come avrai sentito in numerose pubblicità, “puoi realizzarlo con pochi click”, ma seguendo questa strada, saranno anche pochi i click che il sito riceverà.

I NOSTRI ESPERTI A TUA DISPOSIZIONE PER RIFARE IL SITO AZIENDALE

CGM Consulting S.r.l. vanta oltre 50 professionisti nel campo informatico, specializzati nelle più disparate moderne tecnologie web e software.

Molti di essi sono in consulenza presso System Integrator di livello internazionale e lavorano su progetti di alto livello, che ci consentono di essere davvero fieri della nostra realtà.

Se hai intenzione di rifare il sito web aziendale non sarà necessario buttarcisi a capofitto. Contattaci, senza impegno, presentandoci la tua attività e le tue esigenze. Sarà nostra premura fissare un appuntamento, per valutare insieme ai nostri migliori esperti nel settore quali sono le criticità del tuo attuale sito, quali sono gli interventi più opportuni da fare, con quali priorità, ma soprattutto capiremo insieme a quali opportunità stai rinunciando!

rifare il sito web aziendale con cgm consulting

Quando ti proponi a un cliente fai sempre notare che un prodotto o un servizio realizzato da un professionista come te, con anni di esperienza, ha sicuramente un valore diverso da quello che si può trovare a un prezzo inferiore.
Perché proprio tu, quindi, non dovresti servirti di professionisti?

Vuoi rifare il sito web aziendale?

Parlaci della tua attività